post-pensieri
8 Dicembre 2019 in Pensieri

#1

È una scarica elettrica sotto la pelle,
che ti lascia addosso una specie di dolore.
Adesso brucia
ma si dimentica così veloce
che tra un po’ sarai pronto di nuovo,
a volerne ancora, e di più, e più forte.
È un jolly irregolare
che hai in mano e non puoi giocare,
una bella macchina che ci sali per viaggiare,
ma quando pensi di essere partito rallenta
e si ferma
ed è troppa fatica,
aggiustare, ripartire, ricominciare.
È un dispiacere intenso e una gioia che punge,
rincorrere e non raggiungere
fermarsi senza fiato, ad occhi chiusi,
e allora scoprire che tutto è fermo,
e puoi lasciarti toccare.

È un’illusione
e, in fondo, non esiste.
E quando pensi che esista
ricordati che è solo quello che vorresti che fosse
e che invece proprio non è